Pasta Madre

2014-11-06
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 0m
  • Pronto in: 30m

Ingredienti

  • 400 g farina
  • 200 g acqua
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di yogurt

Impastare la farina e l’acqua e il miele, formare una pagnottina e coprirla con un canovaccio  e lasciarla riposare per 2 giorni.

Dopo due giorni aggiungere  2 cucchiai di yogurt  bianco e 200g di farina, 100 cc di acqua e impastare bene il tutto. Mettere in un’altra ciotola coprire e lasciare ferma per altri 2 giorni.

A questo punto occorre ogni due giorni prendere 300 g di impasto e aggiungerci 200 g di farina 100 cc di acqua e impastare bene cambiare ciotola coprire.

Avremo un avanzo di pasta che si può adoperare per fare il pane o altre preparazioni aggiungendo  il lievito di birra dimezzato.

 Dopo circa 20 – 30 giorni la pasta madre sarà pronta e si noterà che il nuovo impasto raddoppierà in 3-4 ore.

A questo punto la pasta madre è completamente attiva.

Prima di fare il pane o altre preparazioni aggiunger  200 g di farina e 100 cc di acqua poi dividere a metà la pasta madre, una parte serve ad impastare un Kg di farina e l’altra sia mette in frigo per la volta successiva.

Se si vuole fare una quantità maggiore aumentare la farine e l’acqua nei rinfreschi.

Si raccomanda di tenere la PM sempre pulita, cioè togliere la pasta madre prima di aggiungere il sale , semi e farine diverse e di cambiare contenitore  tutte le volte.

 Il contenitore deve essere di un volume  maggiore altrimenti strabocca.

Ci sono molti e diversi modi di creare la pasta madre: una alternativa al miele è usare l’acqua di ammollo della uvetta secca.

Se si pensa di usare farine deboli, integrali o con poco potere lievitante si può mettere una parte di  farina manitoba nei rinfreschi.

 

image_pdfimage_print

pensionato ex tecnico universitario, con interessi..

Valutazione di questo Chef

(5 / 5)

5 5 2
Vota questa ricetta

2 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

Consigliamo:

Commenti

Comment (1)

  1. posted by Nino Bertozzi on 06/11/2014

    Un metodo per creare la pasta madre, molti me l'hanno chiesta… ma se ne volete posso divedere la mia, più si divide e più ce n'è; un po' come l'amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.