Risotto tricolore

2016-10-14
  • Persone: 6
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 20m
  • Pronto in: 35m

Ingredienti

  • 600 g di riso per risotti
  • burro q.b.
  • mezza cipolla
  • brodo di carne o di dado q.b.
  • Per il risotto rosso:
  • pomodori
  • olio
  • poca pancetta affumicata a dadini
  • parmigiano
  • Per il risotto bianco:
  • 100/150 g di squacquerone
  • Per il risotto verde:
  • una manciata di rucola
  • una manciata di pinoli
  • parmigiano

Una vecchia ricetta ideata una sera guardando la nostra nazionale di calcio.

Preparare il brodo. Mettere del burro con la mezza cipolla intera (che poi toglierete a fine cottura del riso) a soffriggere, versare il riso e tostare leggermente, cominciare ad unire il brodo sempre mescolando e portare a cottura il riso per circa 18/20 minuti.
Quando il riso sarà cotto dividerlo in tre parti; per condire la parte rossa dovrete preparare in precedenza un sughetto fatto con pomodori freschi e un pochina di pancetta affumicata, quindi condire il riso e aggiungere un po’ di parmigiano.
Per la parte bianca unire lo squacquerone e mantecare su fuoco dolce.
Per la parte verde frullare nel mixer una manciata di rucola con un po’ di pinoli (senza aggiunta di olio), mescolare al riso e aggiungere il parmigiano.
In genere ai risotti non aggiungo mai sale perché il brodo è già salato, ovviamente regolatevi secondo i vostri gusti.
Trasferire sui piatti aiutandovi con un cucchiaio, posizionando i tre colori, prima di servire dare dei colpetti con la mano sotto il piatto in modo che il riso si assesti…non mi rimane che augurarvi buon appetito!!!!

image_pdfimage_print
Categoria: Tags: ,

Sono mamma di tre splendidi ragazzi,..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.