Semifreddo all’ananas

2018-07-22
  • Persone: 10
  • Preparazione: 60m
  • Cottura: 0m
  • Pronto in: 60m

Ingredienti

  • 2 barattoli da 500 g di ananas naturale in succo
  • 2 uova
  • 1/2 litro di panna da montare
  • 50 g di zucchero
  • 20 g di farina
  • 400 g di savoiardi
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato

Questo è un dolce facile, veloce, molto gustoso e si mangia volentieri in ogni stagione. E’ uno dei preferiti da mio figlio già da diversi anni.

Scolare l’ananas, schiacciando bene bene le fettine e raccogliendo il succo in un contenitore che servirà poi a bagnare i savoiardi.
Montare le uova con lo zucchero e la farina. (Per chi lo possiede, può utilizzare il Bimby: 1 min. vel. 7).
Mettere in un tegame 120 g circa del succo tenuto da parte e quando comincia a bollire aggiungere la crema appena ottenuta, lasciare sul fuoco e fare addensare mescolando continuamente (con il Bimby 3 min. a 100° e 3 min. a Varoma, vel. 4).
Lasciare raffreddare bene, dopodichè montare la panna zuccherandola con un cucchiaio di zucchero vanigliato a velo (tenetene da parte una piccola parte che servirà poi per la decorazione) e incorporarla alla crema delicatamente.
In un piatto da portata disporre i savoiardi bagnati velocemente nel succo (non devono essere inzuppati), versarvi sopra una parte della crema livellandola e coprire adagiandovi delle fettine di ananas. Ripetere questi passaggi utilizzando il resto della crema.
Tagliare a metà alcuni savoiardi e disporli intorno al dolce formando una sorta di recinto.
Decorare a piacere utilizzando la panna montata rimasta.
Lasciare riposare in frigo per qualche ora, meglio ancora se preparato il giorno prima di essere consumato.

 

 

image_pdfimage_print

Pensionata, moglie, mamma (di una ragazza..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Gamberoni al forno

  • Mele a forno

  • Frittini di zucchine al forno

  • Sformatini di porri

  • Pan Girella con cime di rapa, scamorza e speck

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.