Sfogliatelle napoletane ricce

2017-05-15
  • Pezzi prodotti: 50
  • Preparazione: 60m
  • Cottura: 25m
  • Pronto in: 16:000 h

Ingredienti

  • Ingredienti per l'impasto:
  • 500 gr. farina manitoba
  • 200 gr. acqua
  • 20 gr. miele
  • 5 gr. sale
  • Ingredienti per la sfogliatura:
  • 150 gr. strutto
  • Ingredienti per il ripieno:
  • 140 gr. semolino
  • 180 gr. ricotta
  • 150 gr. zucchero a velo
  • 1 uovo grande
  • 415 gr. acqua
  • 100 gr. cedro e arancia canditi
  • 1 bustina vanillina
  • cannella q.b.
  • sale q.b.

Piatto tipico della cucina partenopea, ma che mi ha sempre affascinato. Lunga lavorazione ma la bontà ripaga !!!!

Impastare gli ingredienti fino ad ottenere delle briciole. Continuare a lavorare aggiungendo acqua, (magari anche in più se è necessario) poi quando l’impasto è liscio lavorarlo a lungo finché non lo sentite oltre che liscio anche omogeneo. Formare una palla. Far sciogliere un po’ di strutto, quel tanto che basta per ungere tutto intorno la palla, anche alla base. Avvolgere nella pellicola strettamente e mettere in frigo per almeno 2 ore. Riprendere la palla dal frigo e incominciare a sfogliare la pasta: io ho preso la macchinetta a rulli, ho diviso l’impasto in 4 parti e poi ho tirato la sfoglia fino al 7, che è il più sottile.

Quando si ha circa 80 cm di pasta, si prende il pennello, lo si intinge nello strutto fuso e si pennella la sfoglia. Si inizia ad arrotolare, strettamente, cercando di essere precisi. A me, non è venuto precisissimo, non so perché, ma poi, anche con quello che sbordava dal rotolo sono venute delle belle sfogliatelle. Arrotolare insieme, le sfoglie di 2 pezzi di impasto, congiungendo le 2 sfoglie ed ottenendo un rotolo di circa 5 cm di diametro.

Pennellarlo di strutto anche fuori e avvolgerlo nella pellicola, porlo in frigo per almeno 12 ore (più riposa, meglio è).

Prendere il rotolo dal frigo e tagliare delle fette, spesse circa 1 cm.

Allargarle con le dita spingendo, contemporaneamente la pasta dall’interno, mettendo in evidenza tutti i giri di sfoglia, fino ad ottenere una conchiglia.

Preparare il ripieno: mettere a bollire l’acqua con un pizzico di sale. Aggiungere il semolino e far cuocere 5 minuti. Quando è freddo, aggiungere la ricotta, i canditi, la cannella, la vanillina, lo zucchero a velo e lavorare fino ad ottenere una crema fine. Mettere la crema nella tasca da pasticcere e metterne una giusta quantità nelle sfogliatelle. Devono essere belle gonfie, ma si devono chiudere facilmente, incollando i bordi con le dita.

Metterle nella teglia, accendere il forno a 210° e infornare le sfogliatelle per 5 minuti. Toglierle dal forno, abbassarlo 180° e dopo 5 minuti infornarle di nuovo fino a doratura, che avviene, in genere dopo 15-20 minuti. Cospargerle di zucchero a velo e poi, dopo aver lavorato tanto assaggiarne almeno due!!!

Valutazione di questo Chef

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Sformatini di patate e mortadella

  • Torta di mele

  • Biscottini al limone

  • Ciambellone di Modena

  • Cotognata

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.