Sfrappole

2015-01-26
  • Persone: 6
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 30m
  • Pronto in: 60m

Ingredienti

  • 3 uova intere
  • ½ guscio d'uovo pieno di cognac
  • 350-400 gr di farina (dipende dalla grandezza delle uova)
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • Strutto per friggere (oppure olio di semi di arachidi)
  • zucchero vanigliato q.b.

Chiacchiere, frappe, crostoli, o altro? A Bologna si chiamano “Sfrappole” e vanno a ruba nel periodo di Carnevale. I ricordi mi portano indietro negli anni quando, da bambina, aiutavo la mia mamma che le faceva da vendere nel suo bar-latteria. Il mio compito era quello di spargere lo zucchero finale. Quanto mi piaceva!

Fare una sfoglia con tutti gli ingredienti poi tirarla sottilissima (ultima tacca se si usa la macchinetta per la sfoglia – considerare che mezzo guscio di cognac vale quanto un uovo, per cui regolarsi con la farina).

Tagliare le sfrappole nella foggia desiderata con la rotella dentellata poi praticare dei piccoli fori. 

IMG_0862 IMG_0863

Friggere in abbondante strutto bollente (o, in mancanza, olio di semi – quello di arachidi è consigliato). Scolare, asciugare bene con carta assorbente e spolverare con abbondante zucchero vanigliato.

IMG_0865

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Valutazione di questo Chef

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Zuppa di ceci e funghi

  • Crostata di tagliatelle

  • Fantasia di Pinchos

  • Pinchos di sfoglia

  • Pinchos rotondi

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.