Spezzatino di cinghiale

2017-09-08
  • Persone: 4
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 2:30 h
  • Pronto in: 3:000 h

Ingredienti

  • 400 g polpa di cinghiale magra e grassa
  • vino rosso robusto (barbera sangiovese...ecc)
  • odori: rosmarino, salvia, timo, alloro, bacche di ginepro, peperoncino, berberè o curry
  • sedano in quantità a piacere
  • carota in quantità a piacere
  • cipolla in quantità a piacere
  • 1/2 limone con la buccia a pezzetti
  • passata di pomodoro in quantità a piacere

Tagliare la polpa del cinghiale a cubettini piccoli e mettere a marinare il cinghiale dalla sera prima con tutti gli odori.
Il giorno dopo separare la carne e filtrare gli odori, conservando anche il liquido.
Mettere la carne a soffriggere in una pentola antiaderente.
Quando ha “tirato” tutta l’acqua lasciare soffriggere un po’ e poi aggiungere il vino della marinata.
Quando il vino è asciugato aggiungere gli odori della marinata, macinati finemente.
Dopo una decina di minuti aggiungere abbondante passata di pomodoro.
Continuare la cottura a fiamma bassa per un paio di ore, girando ogni tanto fino a che il pomodoro diventa scuro e la carne tenera.
Se si addensa troppo aggiungere un poco di acqua e aggiustare il sale.
Portare in tavola direttamente il tegame.

 

 

image_pdfimage_print

pensionato ex tecnico universitario, con interessi..

Valutazione di questo Chef

(4 / 5)

4 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.