Zuccherini degli sposi

2017-09-05
  • Persone: 20
  • Preparazione: 0m
  • Cottura: 60m
  • Pronto in: 0m

Ingredienti

  • 900 g di farina
  • 100 g di fecola
  • 500 g di zucchero
  • 100 g di zucchero vanigliato
  • 300 g di burro
  • 4 uova intere + 1 rosso
  • buccia grattugiata di un limone
  • lievito per 1 kg di farina (2 bustine)

Uno dei simboli principali del matrimonio sono i confetti. Si sa, da sempre i confetti sono il dolcetto tipico di questo giorno: bianchi e dolci, zuccherosi quanto basta per farsi piacere un po’ da tutti. Ma in Emilia Romagna i confetti questo primato non ce l’hanno; infatti, da queste parti, a voler essere precisi a Bologna, tanto tempo fa i dolcetti tipici da matrimonio, da regalare agli ospiti, erano i cosiddetti “zuccherini”. Questi zuccherini sono dei biscottini a forma di anello che ricordano le fedi nuziali, tipicamente bianchi, in quanto cotti rigorosamente nel forno a legna proprio per mantenere il loro colorito bianco, appunto, come il colore tipico delle nozze. Questi dolcetti venivano preparati dalle donne più vicine agli sposi (la sposa assolutamente no perché era di malaugurio che li preparasse per il suo stesso matrimonio) che vedevano nella preparazione anche un’occasione per chiacchierare e in alcuni casi conoscersi meglio. La preparazione durava parecchio tempo, immaginate voi cosa vuol dire impastare chili e chili di biscotti! Ancora oggi, ai confetti tradizionali, vengono affiancati dei sacchetti contenenti questi zuccherini, magari abbinati al resto degli addobbi per il banchetto di nozze oppure usati come particolari segnaposto.

Lavorare tutti gli ingredienti insieme poi fare riposare in frigorifero.

Prelevare il quantitativo di pasta necessario per fare una “bisciolina” e formare un anellino.

Infornare a 160 gradi, per 15 minuti, stando attenti che non si colorino troppo (lo zuccherino deve rimanere bianco!)  poi si lasciarli raffreddare bene, cospargerli di zucchero vanigliato e,  se non si imbustano subito (mai comunque lo stesso giorno), si lasciano in una cesta coperti da un canovaccio.

Si conservano nei vasi di vetro.

image_pdfimage_print
Categoria: Tags: , ,

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Torta Sacher (da Nella)

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

  • Lebkuchen

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.