Spaghetti cacio e pepe a modo mio (ricetta passo passo)

2020-06-01
  • Persone: 1
  • Preparazione: 3m
  • Cottura: 12m
  • Pronto in: 15m

Ingredienti

  • 80 g di spaghetti grossi
  • 40 g di cacio (formaggio) pecorino romano (oppure parmigiano e pecorino, ma meglio solo pecorino)
  • abbondante pepe macinato fresco

“A modo mio”, 3 parole che possono salvare dalla decapitazione digitale. Eh sì, perchè toccare i classici della cucina italiana è peggio che camminare su un campo minato.

Se avete il frigo pressoché vuoto e fame fame che vorreste schioccare le dita e trovare un piatto di pasta fumante in tavola, questa è una ricetta perfetta; è della tradizione romana, quindi massima attenzione e rispetto perchè è un attimo che la cacio e pepe diventi “pasta in bianco”! 

Nella ricetta trovate due metodi, valutate voi quale sia più adatto per voi.

Procedimento primo metodo:

mettere a bollire abbondante acqua salata.

Nel frattempo, in una pentola saltapasta inserire pepe e pecorino grattugiato.

Bada che questa padella non va messa sul fuoco, nè ora, nè dopo, serve solo perchè la pasta viene saltata più facilmente qui rispetto ad una semplice ciotola. Ti stai chiedendo perchè non va messa sul fuoco? Semplice, il pecorino si “straccerebbe” col calore forte. 

Quando l’acqua bolle, calare la pasta e appena riprende il bollore prendere una piccola parte di acqua di cottura della pasta ed allentare la miscela di pepe e formaggio, deve crearsi una crema densa

Portare a cottura la pasta e quando cotta, utilizzando un servispaghetti, trasferire gli spaghetti nella saltapasta aggiungendo un altro poco di acqua di cottura (se utilizzate della pasta fresca occorrerà più acqua)

mescolare e saltare subito la  pasta che in questo modo si mantecherà facendo “attaccare” la crema di formaggio alla pasta.

Servire bollente con un’ulteriore spolveratina di pecorino e pepe

Procedimento secondo metodo:

mettere a bollire abbondante acqua salata.

In una ciotola mettere olio extravergine d’oliva ed una volta che l’acqua, dopo aver calato la pasta, inizia a creare la schiuma dell’amido, trasferire un po’ di acqua all’interno della ciotola con l’olio emulsionando bene il composto.Trasferire la pasta al dente nella ciotola con l’emulsione (senza girare) distribuire sopra il pecorino con il pepe e sempre senza mescolare coprire la ciotola. Attendere 5 minuti in modo che la pasta abbia il tempo di assorbire l’acqua e mescolare a lungo facendo ruotare di 360° tutta la pasta e rigirandola verso l’alto,  così fino a che il pecorino avrà creato una crema.

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Focaccia pomodoro, mozzarella e origano

  • Petto di pollo al curry e mele

  • Ravioli ripieni di zucca e formaggio feta

  • Gnocchi di zucca

  • Torta di mele cotogne