Semolini dolci

Ingredienti

  • 1 litro di latte
  • 1 limone grattugiato
  • 3 cucchiai i zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di semolino
  • 1 uovo + un tuorlo
  • pane grattugiato q.b.
  • olio di arachidi per friggere
  • zucchero semolato q.b. per rifinitura

Qui in Piemonte si fanno insieme al fritto misto piemontese, ma quello è molto complicato per i tanti ingredienti che ci sono.
Questi li ho presentati all’ultimo raduno fatto e devo dire che sono letteralmente spariti.

Eccovi la ricetta: mettere nel latte la buccia grattugiata del limone, lo zucchero e il sale poi portare a bollore.
Appena il latte bolle, versare a pioggia il semolino, facendo attenzione a non fare grumi; far cuocere mescolando di continuo con un cucchiaio di legno, appena la semola si addensa e diventa spessa (circa 20/30 minuti), spegnere e aggiungere fuori dal fuoco un rosso d’uovo poi mescolare velocemente.
Versarla in un piatto o una pirofila bagnata, livellarla e farla raffreddare.
Quando è fredda girarla dall’altra parte e farla asciugare un po’.
Fino a questo passaggio la si può preparare anche il giorno prima, purché venga conservata in frigorifero.
Tagliare a losanghe la semola, passare nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato. Friggere in abbondante olio.
Passare nello zucchero e servire.