Loader

Peperoni in agrodolce da conservare – Il Ricettario di Bianca

2023-03-07
  • Resa: 3 barattoli da 750 ml
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 3:00 h
Condividi questa ricetta!

Ingredienti

  • 1,5 kg di peperoni rossi e gialli
  • 125 g di zucchero
  • 50 g di sale fino
  • 1 litro di aceto di mele

Per realizzare i peperoni in agrodolce da conservare servirà davvero pochissimo tempo e avrai i peperoni per l’inverno.

Ecco come realizzare i peperoni in agrodolce da conservare

Lavare i peperoni, privarli delle parti di scarto e poi tagliarli a striscioline.

In un tegame mettere aceto, sale e zucchero e portare ad ebollizione.
Aggiungere i peperoni, farli bollire per 10-15 minuti. Dovranno ammorbidirsi, ma non sfaldarsi.
Al termine della cottura scolare i peperoni e conservare il liquido.
Quando saranno freddi sia peperoni che liquido, invasare i peperoni, rimanendo sotto il collo del barattolo di 3 cm, versare sopra il liquido di cottura lasciando 1 cm di vuoto rispetto all’orlo del barattolo. Nel sistemare i peperoni nel barattolo cercare di non lasciare parti vuote che creano bolle d’aria, inoltre utilizzare un distanziatore in plastica per essere sicuri che i peperoni restino nel liquido e non salgano a galla, infine tappare.

Pastorizza i peperoni in agrodolce da conservare

Usare una pentola capiente per eseguire la pastorizzazione. Mettere sul fondo una gratella di metallo (oppure uno strofinaccio), adagiare i barattoli, riempire di acqua, portare ad ebollizione e da questo momento calcolare 10 minuti di pastorizzazione (mettere il coperchio ma assicurarsi che il bollore, dolce, resti contante). 

Se ci sono più barattoli, mettere uno strofinaccio tra di essi, per evitare che bollendo si urtino e si rompano, 

Far raffreddare nell’acqua e trascorse 24-48 ore fare la prova “clik-clak” ovvero se tutto è andato nel modo giusto, non essendoci aria all’interno del barattolo, premendo sul coperchio NON deve affondare, quindi NON si deve sentire alcun suono tipo “clik-clak”. qualora dovesse sentirsi il “clik-clak” si può procedere ad un nuovo processo di pastorizzazione oppure si può conservare in frigo e consumare entro 7 giorni.

Si conservano in dispensa per 3 mesi.

Non occorre la sanificazione dei barattoli

Visto che nel momento in cui si invasa il contenuto del barattolo (peperoni e liquido) è freddo, non occorre eseguire la sanificazione dei barattoli, basterà usare barattoli e coperchi puliti e asciutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Altro da questo Chef »

1 ricetta extra per te!

  • Torta lievitata di pasta brioche

.