Pesto trapanese

2020-07-03
  • Persone: 4
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 1m
  • Pronto in: 16m

Ingredienti

  • 4 pomodori maturi
  • 100 g di mandorle pelate
  • 1 ciuffo di basilico
  • pecorino grattugiato abbondante
  • sale
  • pepe
  • abbondante olio extravergine di oliva
  • 1 puntina di aglio (opzionale)

Se si ama cucinare e si va in Sicilia è impossibile, una volta rientrati a casa, non tentare di replicare il magnifico pesto trapanese. La pasta ideale che ne esalta il sapore sono le busiate, una sorta di fusillo che prende il nome dal ferro (buso, canna di giunco anticamente utilizzato) intorno al quale viene arrotolato per dare la forma. Se non lo trovate scegliete comunque un formato di pasta che faccia “attaccare” bene il sugo; il giorno che ho preparato e fotografato la ricetta, avevo a disposizione delle caserecce.

Procedimento:

la prima operazione da eseguire, che poi è anche quella più lunga, ma che renderà il sugo speciale, consiste nel pelare i pomodori, è molto semplice: incideteli leggermente praticando una croce con un coltello dal lato opposto a dove c’è il picciolo, tuffateli in acqua bollente per 1 minuto, trascorso il quale, scolateli e metteteli in acqua e ghiaccio per bloccarne subito la cottura. Aspettate un paio di minuti e pelate i pomodori, vedrete che la buccia andrà via in un attimo. Quindi, tagliateli a cubetti e metteteli da parte. 

Tagliate grossolanamente a coltello 20 g di mandorle, mentre le restanti inseritele in un frullatore, andranno frullate insieme a basilico, pecorino, sale, pepe e olio (chi vuole anche l’aglio) (io preferisco lasciarlo grossolano e non renderlo completamente a crema).

Unite questo composto frullato al pomodoro ed alle mandorle tenute da parte, regolate di sale.

Il sugo è pronto per condire la vostra pasta.

 

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Torta di mele cotogne

  • Piadine vegane di Carlotta

  • Polvere di limone

  • Petto di pollo con olive e pomodorini

  • Casatiello sfogliato