Risotto al Mojito con Gamberi rossi

Ingredienti

  • 320 g di riso vialone nano
  • 12 gamberi rossi argentini o mazzancolle grandi
  • 1 lime non trattato
  • 1/2 bicchiere di rum
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costola di sedano
  • 1 mazzetto di menta
  • olio
  • sale
  • pepe
  • aglio

Privare i gamberi della testa e del carapace. Far rosolare le teste e i carapaci con un filo d’olio, il sedano, la carota e la cipolla a pezzi. Sfumare con metà del rum. Coprire con acqua e far sobbollire per 40 minuti.

Togliere ai gamberi l’intestino.

Metterli in una padella con olio, aglio, farli soffriggere brevemente e sfumare con poco rum.

Tritare lo scalogno. Farlo soffriggere con 2 cucchiai di olio.  Aggiungere il riso e far tostare. Cuocere con il brodetto dei gamberi. 

I carapaci e le teste vanno ben schiacciate contro un colino, in modo da “rubare” tutto il gusto dei gamberi ( io ho usato gamberoni argentini) 

Dopo circa 15 minuti, salare, aggiungere i gamberi stufati, il rum rimasto, la scorza di 1 lime, foglioline di menta spezzate a mano, pepare e terminare la cottura. mantecare, se si vuole con poco burro.

Impiattare e disporre i gamberi sul piatto, insieme a una fogliolina di menta e zeste di lime.