Loader

Danubio rustico – Il Ricettario di Bianca

2024-01-19
  • Porzioni: 6
  • Tempo di preparazione: 25m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 5:00 h
Condividi questa ricetta!

Ingredienti

  • 280 g di latte
  • 60 g di zucchero
  • 7 g di lievito di birra secco (o 25 g di fresco)
  • 350 g farina manitoba
  • 200 g farina 00
  • 2 cucchiaini di sale
  • 100 g burro morbido
  • 1 cucchiaio di parmigiano o grana grattugiato
  • 2 tuorli
  • 150 g formaggio fontina o emmental
  • 150 g prosciutto cotto
  • 1 tuorlo + 1 goccio di latte per spennellare

Il danubio rustico è un classico delle feste, si tratta di una torta salata realizzata con pan brioche. Si può preparare in anticipo, farcire come si vuole e a centro tavola ti fa fare un figurone. Nel napoletano è un rustico salato molto diffuso.

Prepara l’impasto per un danubio rustico morbidissimo

Naturalmente piò essere eseguito anche a mano, servirà solo un po’ di tempo in più per impastare tutto. 

Prendi dal totale del latte un paio di dita e mettile in un bicchiere, aggiungi un cucchiaino di zucchero, sempre preso dal totale e il lievito. Mescola tutto e metti da parte.

Mescola insieme i due tipi di farina, aggiungi prima il latte col lievito e poi un po’ alla volta il latte restante alternandolo allo zucchero, al sale, al parmigiano e ai tuorli, infine termina aggiungendo un pezzo alla volta il burro morbido.

Trasferisci in una ciotola, copri con pellicola e fai lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio; a seconda della temperatura ambientale occorreranno 2-5 ore oppure fai lievitare un’ora a temperatura ambiente e poi metti in frigo per tutta la notte. 

Io preferisco questo metodo perché in questo modo l’impasto lieviterà, ma rimarrà sodo e ciò renderà più semplice maneggiarlo per farcire le palline di impasto.

Componi il danubio rustico (teglia da 35 cm di diametro)

Dividi in pezzi di impasto uguali, fai una pallina, schiacciala e farciscila con il prosciutto ed il formaggio tagliati a cubetti. Chiudi bene le palline e distribuiscile distanti tra loro nella teglia (se è antiaderente con occorre imburrarla e infarinarla). Copri con uno strofinaccio ed aspetta che raddoppiando di volume le palline si tocchino.

In una ciotolina sbatti un tuorlo d’uovo con un goccio di latte e spennella la superficie di tutte le palline.

Cottura del danubio rustico

Riscalda il forno in modalità statica fino a 190°, informa la teglia e cuoci per 20 minuti (fai la prova stecchino). Se si dovesse brunire troppo in superficie, ma rimanere crudo all’interno, copri con un foglio di alluminio e prosegui con la cottura.

Come conservare il danubio salato? Una volta raffreddato avvolgilo nella pellicola in modo che non secchi all’aria.

Come riscaldare il danubio salato? Nel forno tradizionale a bassa temperatura oppure per qualche secondo nel microonde. In entrambi i casi il burro contenuto all’interno si ammorbidirà e tutto sarà soffice.

Se ti piacciono i rustici prova la ricetta della pizza rustica di Mamy Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 ricetta extra per te!

  • Torta salata di pasta fillo

.