Le Pasticelle

2020-12-27
  • Preparazione: 0m
  • Cottura: 0m
  • Pronto in: 0m

Ingredienti

  • Per la sfoglia esterna:
  • 500 g di farina 00
  • 2 uova
  • 100 g di strutto o burro
  • 50 g di zucchero
  • 100 g di spumante secco
  • Scorza grattugiata di arancia
  • Ingredienti per il ripieno:
  • 250 g di castagne secche prive di pellicina
  • 125 di cioccolato fondente
  • 100 di zucchero
  • 50 g di caffè bollente
  • 10 g di anice
  • 10 g di liquore strega
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 50 di pinoli
  • olio di semi di girasole per friggere

Oggi per voi ho scelto una ricetta della tradizione ebolitana, LE PASTICELLE, una sorta di raviolo fritto con ripieno di crema di castagne al cioccolato. È in assoluto la prima volta che li faccio,non avevo ricordi particolari; è stata la mia mamma che, mentre preparavamo il tutto, con i suoi racconti mi ha fatto ricordare i Natali passati qui ad Eboli con i nonni e il mio papà a cui questi dolci piacevano tanto. Abbiamo passato un bel pomeriggio tra ricordi bellissimi e arrabbiature di mamma perché secondo lei, donna precisina, “arronzavo” (non precisa nella preparazione)…

La sera prima della preparazione mettete a bagno le castagne; il giorno dopo preparate la sfoglia, lo stesso procedimento della pasta frolla (io fatta col Bimby) e mettete in frigo. Per la crema: lessate le castagne, devono cuocere circa un ora, schiacciatele come una purea; nel frattempo fate sciogliere il cioccolato con il caffè bollente. Una volta sciolto unitelo alla purea insieme a tutti gli altri ingredienti, amalgamate benissimo, la purea deve essere morbida,quindi ponete in frigo.
Nel frattempo fate la sfoglia (io con la macchinetta) sottile, una volta stesa aiutandovi con un sac a poche riempite la sfoglia e aiutandovi col coppa pasta fate i ravioli.
Una volta pronti friggeteli in abbondante olio, asciugateli su una carta assorbente, poneteli su un vassoio, guarniteli col miele sciolto o zucchero a velo, io per farmi molto male li ho messi entrambi. Ecco le mie pasticelle! Forse non sarò precisina, arronzo magari, ma le pasticelle erano buone, vi assicuro buone!
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Fagioli e carciofi

  • Pasta broccoli e noci

  • Orecchiette con broccoli baresi e salsiccia

  • Millefoglie panna e mascarpone

  • Montanare