Loader

Pollo con le mandorle

2024-05-17
  • Porzioni: 6
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 40m
  • Pronto in: 60m
Condividi questa ricetta!

Ingredienti

  • 900 g di sovracosce di pollo
  • 300 g di riso basmati (come accompagnamento, quindi opzionale)
  • 5-6 cucchiai di acqua per il pollo
  • 1-2 spicchi di aglio intero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • olio di semi di arachidi
  • una manciata di mandorle pelate (15-20)
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • 1 aglio
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • altri 2 cucchiai di salsa di soia e un po' d'acqua

Il pollo con le mandorle cinese è probabilmente uno dei secondi piatti cinesi più preparati. Forse per via del fatto che è molto diffuso molto in Italia da tanto tempo, che il pollo è una carne che si mangia spesso e che è di facile esecuzione senza ingredienti troppo strani. In questa ricetta è accompagnato dal riso basmati che quindi è opzionale.

Pollo con le mandorle VIDEO

CLICCA QUI PER LA VIDEORICETTA

Come si prepara il pollo alle mandorle? Basterà la parte del pollo che più preferisci (io amo le sovracosce, ma per praticità puoi usare del petto del pollo) tagliato a tocchetti e marinato per una decina di minuti, quindi cotto in padella, ma andiamo con ordine.

Come abbinare il pollo alle mandorle cinese?

Mettere il riso basmati in una ciotola e coprirlo con dell’acqua. Tenerlo in ammollo per 30 minuti e intanto ci occupiamo del resto.

Come fanno i cinesi a fare il pollo morbido? Te lo dico io!

In una ciotola capiente metti il pollo disossato tagliato a tocchetti ed aggiungi un po’ di acqua, massaggia e vedrai che l’acqua viene assorbita dal pollo, ripeti l’operazione e fai marinare il tutto con lo spicchio di aglio intero e la salsa di soia. Basteranno 10 minuti. Giusto il tempo di occuparci delle mandorle.

In questa ricetta del pollo alle mandorle si utilizzano le mandorle pelate, ma se hai solo quelle con la buccia non temere: guarda questo video e vedrai che in pochissimi minuti avrai le tue mandorle pelate. COME SBUCCIARE FACILMENTE LE MANDORLE?

In una padella dai bordi alti o ancora meglio in una wok metti dell’olio di semi di arachidi e le mandorle pelate; fai attenzione a non farle bruciare, devo semplicemente colorire e ci vorrà un attimo. Mettile da parte conservando l’olio nella padella perchè lo utilizzerai per cuocere il pollo.

Occupati un momento del riso così avrà tempo di raffreddare. Porta a bollore dell’acqua salata, scola dall’ammollo il riso e lessalo nell’acqua per 5 minuti, quindi scolalo e trasferiscilo in una ciotola senza farlo ammassare altrimenti continuerà a cuocere, anzi, se puoi, ogni tanto mescolalo fino a quando non si raffredda.

Alla ciotola col pollo aggiungi la fecola di patate e togli l’aglio. Trita lo zenzero sbucciato e l’aglio.

Riscalda nuovamente la wok e fai soffriggere aglio e zenzero, aggiungi il pollo e a fiammo vivace fai rosolare per 5 minuti, deve essere ben dorato dappertutto. Aggiungi la salsa di soia e un po’ di acqua, quindi fai cuocere a fiamma media per 15 minuti. Se occorre aggiusta di sale, aggiungi le mandorle, mescola e dopo un minuto è pronto. 

 

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 ricetta extra per te!

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

.