Sformatini di porri

Ingredienti

  • 2 porri grossi
  • 2 spicchi di aglio
  • ½ litro di latte
  • 50 g burro
  • 50 g farina
  • 100 g parmigiano reggiano
  • 3 uova
  • pane grattugiato
  • sale
  • olio
  • 300 g di ricotta (se non si vuole fare la besciamella)

Piccoli sformati individuali con porri; eleganti e delicati, per tutte le occasioni.

Stufare  in padella i porri tagliati fini con un filo d’olio, uno spicchio di aglio e un po’ di sale. Aggiungere acqua durante la cottura se necessario.

Al termine della cottura devono risultare asciutti.

Fare la besciamella e alla fine aggiungere abbondante noce moscata, parmigiano grattugiato e sale (volendo, si può sostituire la besciamella con 300 g di ricotta).

Unire i porri stufati, mescolare bene, aggiungere le uova e amalgamare bene.

Ungere uniformemente 6 formine da forno con il burro, fare aderire  il pane grattugiato alle pareti poi eliminare il pane in eccesso.

Riempire gli stampini con il composto fino a ¾ poi mettere in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti. 

Sformare gli stampini,

rigirarli su un piatto e guarnire con verdure a piacere (radicchi, pomodoro ecc). Si possono servire a temperatura ambiente o scaldati al microonde.