Loader

Roccocò morbidi – Il Ricettario di Bianca

2023-12-08
  • Resa: 23
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 45m
Condividi questa ricetta!

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 500 g zucchero semolato
  • 10 g di pisto (miscela di spezie)
  • 2 g di bicarbonato di ammonio (detto anche ammoniaca per dolci)
  • buccia grattugiata di un'arancia non trattata
  • 200 g di acqua calda
  • 500 g di mandorle intere con la buccia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

Tipici delle festività natalizie napoletane i roccocò richiamano subito alla mente le smorfie dei parenti nell’intento di mordere queste ciambelle di “pietra”. Ma non in questo caso perché questa ricetta di mia madre per realizzare dei roccocò morbidi vi stupirà e vi farà pensare: voglio provarli anche io! Tra l’altro, e non è cosa da poco visto che sotto Natale ci sono tante cose da fare, ci vogliono 5 minuti per fare l’impasto.

 

Impasto per roccocò morbidi

Tosta le mandorle in forno a 60-70° per 5 minuti, giusto il tempo di sentirne il profumo. Mettile da parte.

In una ciotola inserisci la farina, lo zucchero e il pisto (è una miscela di spezie che si vende già confezionata oppure sfusa a peso nelle dolciarie, si tratta di pepe bianco, semi di coriandolo, noce moscata, chiodi di garofano, cannella ed anice stellato).

Aggiungi il bicarbonato di ammonio (ammoniaca per dolci), la buccia grattugiata di un’arancia (non trattata) e un pizzico di sale, mescola tutto ed aggiungi l’acqua calda, non bollente.

Mescola senza esagerare (non deve incordare l’impasto, devono solo amalgamarsi gl’ingredienti), infine aggiungi le mandorle.

Dai la forma al roccocò morbidi

Con una bilancia pesa porzioni di impasto da 70 g, crea un filoncino lungo circa 16 cm e chiudilo a ciambella unendone le estremità.

Disponi le “ciambelle” su una teglia con carta da forno distanti tra loro poiché un po’ lievitano in cottura (ti serviranno due teglie).

Spennella i roccocò con del tuorlo d’uovo.

Cottura

Scalda il forno statico a 200° ed inforna una sola teglia per 15 minuti.

Quando sfornerai la teglia, i roccocò saranno ancora un po’ morbidi, raffreddandosi induriranno un po’, ma senza diventare “pietre”. 😉  

Inforna quindi la seconda teglia e porta a cottura. 

Si conservano per diversi giorni, possibilmente in un contenitore di latta, ma si possono anche congelare da cotti.

Se ti piacciono i dolcetti di Natale, prova a realizzare QUESTI BISCOTTI AL PROFUMO DI NATALE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 ricetta extra per te!

  • Nespolino

.