Loader

Friarielli in padella: come pulirli e cucinarli – Il Ricettario di Bianca

2023-11-28
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 45m
Condividi questa ricetta!

Ingredienti

  • 6 fasci - circa 1 kg puliti
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • peperoncino a piacere

I friarielli in padella: come pulirli e cucinarli. Sono uno dei piatti più conosciuti e intoccabili per i napoletani. Non li chiamate broccoletti, non li chiamate cime di rapa, non li chiamate friggitelli! I friarielli, sono friarielli, punto! 🙂 Lo so, su questo argomento siamo un po’ “sensibili”.

Quando li prepari cotti in padella, l’olio dev’essere abbondante, non pensare alle calorie altrimenti falli lessi, conditi con olio, sale e limone.

 

Friarielli in padella: come pulirli e cucinarli

Da ogni “rametto” elimina le foglie bucate o col bordo ingiallito, tieni quelle intatte ed elimina la parte centrale più dura se sono grandi. La parte col fiore è tenera ed è una delle parti più buone, è delicata, maneggiala con cura.

Una volta che avrai ripulito tutti i fasci e man mano messi in acqua procedi cambiando l’acqua, almeno 3-4 volte, dipende da quanto sono sporchi.

Mettili a colare bene.

Procedi con la cottura dei friarielli in padella

Utilizza una padella capiente, in questo modo anche se perderanno molto volume (come gli spinaci), riuscirai a mescolarli più facilmente. Versa abbondante olio extravergine d’oliva, lo spicchio di aglio (io lo infilzo nello stuzzicadenti per recuperarlo in fretta quando voglio eliminarlo) e aggiungi il peperoncino a piacere. Considera che i semi sono la parte più piccante. Aggiungi il sale e chiudi col coperchio.

Aspetta che si ammorbidiscano e mescola. Metti ancora il coperchio e porta a cottura. A seconda di quanto sono teneri impiegheranno dai 10 ai 25 minuti. Negli ultimi minuti  però togli il coperchio e fai asciugare il liquido che si forma alla base della padella.

Quando saranno freddi puoi anche congelarli ed avere un contorno pronto.

Se ti piacciono i contorni, in particolare quelli napoletani, prova a cucinare i FRIGGITELLI, quelli veri, trovi qui la RICETTA anche questi si possono congelare già pronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 ricetta extra per te!

  • Marrons glacés fatti in casa

.