Tortellini fatti in casa

Confezionare la pasta fresca mi ha sempre rilassata

Confezionare la pasta fresca mi ha sempre rilassata. Se i tortellini non sono perfetti, pazienza, mi rimane la soddisfazione di averci provato e poi meglio un tortellino “storto” fatto in casa rispetto a uno confezionato, o no? 🙂 Affrontare una ricetta della tradizione come i tortellini è sempre un rischio, ma immagino che sia meglio cercare di diffonderla il più possibile, seppure non sempre esattamente come dovrebbe essere, rispetto semplicemente ad acquistare dei tortellini confezionati al supermercato.

Fare i tortellini in casa è un’arte che richiede pazienza e un po’ di pratica, ma i risultati sono sempre gratificanti. La pasta fresca fatta in casa ha un sapore e una consistenza che non possono essere paragonati a quelli dei prodotti industriali. Inoltre, preparare i tortellini può diventare un’attività piacevole e rilassante, quasi terapeutica.

Dopo aver steso la pasta in una sfoglia sottile, si taglia in piccoli quadrati. Al centro di ogni quadrato si pone una piccola quantità di ripieno, quindi si piega la pasta a triangolo e si uniscono le due estremità, dando la caratteristica forma del tortellino. Anche se la forma non è perfetta, il sapore sarà comunque eccezionale e ogni tortellino fatto a mano avrà il suo carattere unico.

La soddisfazione di mangiare dei tortellini fatti in casa è impagabile. Ogni boccone racchiude non solo sapore, ma anche il tempo e l’amore dedicati alla loro preparazione. Preparare i tortellini in casa può sembrare un compito arduo, ma con un po’ di pratica e pazienza diventa un’attività piacevole e rilassante.

In conclusione, anche se affrontare una ricetta della tradizione come i tortellini è sempre un rischio, vale la pena di provarci. Diffondere e mantenere vive queste tradizioni culinarie è importante, e i tortellini fatti in casa sono sempre migliori di quelli confezionati. Quindi, la prossima volta che hai un po’ di tempo, prova a fare i tortellini in casa: ti regaleranno non solo un pasto delizioso, ma anche una grande soddisfazione personale.

Tortellini fatti in casa

Tempo di preparazione 45 minuti Tempo di cottura 5 minuti Tempo di riposo 30 minuti Tempo totale 1 ora 20 min Difficoltà: Intermedio Porzioni: 4 Stagione Migliore: Adatto tutto l'anno

Descrizione

Se non sono perfetti, pazienza, mi rimane la soddisfazione di averci provato e poi meglio un tortellino “storto” fatto in casa rispetto ad uno confezionato, o no? 🙂

Ingredienti

Lo schermo non diventerà scuro Disabilitato

Ingredienti per la sfoglia

Ingredienti per il ripieno

Istruzioni

Video
Off On

  1. Prepara l'impasto

    impasta le due farine con le uova fino a rendere l’impasto liscio. Avvolgilo nella pellicola e fallo riposare per 30 minuti.

  2. Prepara il ripieno

    Trita mortadella e prosciutto crudo, aggiungi (poco) sale, pepe e noce moscata, l’uovo ed il parmigiano, quindi trita ancora. Infine aggiungi a questo composto la carne macinata di maiale, copri con la pellicola e conserva in frigo fino a che la sfoglia non è pronta.

  3. Confeziona il tortellino

    Prendi un pezzo di impasto ed inizia a stenderlo partendo dallo spessore più largo, scendendo man mano fino a raggiungere lo spessore n. 5 (in generale più è sottile, meglio è poiché risalterà il sapore del ripieno, ma fai attenzione a realizzare una sfoglia che non si rompa), aiutati con la farina, ma verso la fine del procedimento evita di infarinare la sfoglia dal lato dove metterai il ripieno, così, rimanendo un po’ “appiccicosa”, non ti servirà bagnarla con l’acqua per sigillare bene il tortellino.

    Una volta stesa la sfoglia, con un coltello oppure con il tagliapasta regolabile realizza dei quadrati 3×3 cm, distribuisci il ripieno e procedi a chiudere il tortellino:

    unisci due punte del quadrato in modo da creare un triangolo,

     

  4. piega i due bordi verso il ripieno

  5. infine unisci le punte intorno al dito

  6. Cottura

    Puoi lessarli subito oppure, se vuoi conservarli, congelali su un vassoio infarinato, quando saranno congelati trasferiscili in un sacchetto per alimenti ben chiuso e quando deciderai di mangiarli lessali senza farli scongelare.

Keywords: Tortellini

Hai fatto questa ricetta?

Tag #ilricettariodibianca se fai questa ricetta. Segui @ilricettariodibianca su Instagram e resta aggiornato.

Appunta questa ricetta per condividerla con i tuoi amici e follower.

pinit
Valuta questa Ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una domanda

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Add to Favorites
Min
0 Add to Favorites

Share it on your social network