Arrosto di pollo farcito con prosciutto cotto, frittata e sottilette

2014-10-22
  • Persone: 6
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 45m
  • Pronto in: 1:10 h

Ingredienti

  • 1 petto di pollo intero di circa 800 gr.
  • 150 gr. di prosciutto cotto tagliato in un'unica fetta
  • 2 uova
  • 3 sottilette
  • 1 cucchiaino di parmigiano reggiano
  • sale aromatizzato q.b.
  • sale fino q.b.
  • una noce di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 bicchieri di vino bianco

Non so dire quante volte ho preparato questo arrosto che mio padre insegnò prima a mia madre e poi a me. Tante volte mi ha tolto d’impaccio!

Innanzitutto preparare una frittatina con le uova, un pizzico di sale e un cucchiaino di  parmigiano reggiano poi battere (o fare battere dal macellaio) il petto di pollo per aprirlo bene.

Riepilogo Passo-Passo

Step 1

Salare leggermente la carne con sale aromatizzato. Stendere sopra la frittatina, poi la fetta di prosciutto cotto ed infine le sottilette.

Step 2

Arrotolare e infilare nella rete da macellaio o, in alternativa, legare con lo spago da cucina; infine salare esternamente con un altro po' di sale aromatizzato.

Step 3

Sciogliere il burro nell'olio, rosolare la carne da tutte le parti quindi aggiungere il vino. Cuocere coperto, a fuoco lento, per 40 minuti, girando l'arrosto di tanto in tanto.

Step 4

Trascorso questo tempo, scoprire il tegame e alzare la fiamma per restringere il sughetto e colorire la carne. Tagliare freddo. (Io preferisco prepararlo con un giorno d'anticipo e, una volta tagliato a fette, scaldarlo brevemente in forno o a bagnomaria poco prima di servirlo).

IMG_1230

IMG_1231

ArrostoFrittata

image_pdfimage_print

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Valutazione di questo Chef

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.