Ciambella morbida in padella

2017-08-17
  • Persone: 12
  • Preparazione: 10m
  • Cottura: 40m
  • Pronto in: 50m

Ingredienti

  • 2 uova medie
  • 120 g di zucchero
  • 50 g di olio di semi di girasole (io utilizzo olio di riso)
  • 50 g di latte
  • 150 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • Buccia grattugiata di 1 limone (io ho utilizzato 1 fialetta di aroma al limone)
  • burro q.b. per ungere la padella

Avevo sentito tanto parlare di questa ciambella, mi aveva incuriosita ed infine l’ho provata. Temevo che non fosse così soffice come descritto ed invece è proprio vero! Ed è anche molto semplice preparala! Ideale per la colazione e la merenda anche in estate quando si va in vacanza e non si ha la disponibilità del forno oppure a casa quando non lo si vuole accendere a causa del gran caldo.

Versare tutti gli ingredienti in una terrina e montare con le fruste elettriche.

Spennellare una padella di 25 cm di diametro con un po’ di burro fuso (compresi i bordi), scaldarla e versarvi il composto e portare tutto sul fornello. Utilizzare il fuoco di misura intermedia accenderlo al minimo e, utilizzando la retina spargifiamma, cuocere coprendo con un coperchio a misura.

Dopo circa 35/40 minuti la superficie della torta sarà asciutta quindi, a questo punto, rigirarla: coprire con un foglio di carta da forno, appoggiare un piatto sopra, rigirarla, togliere la carta e rivoltarla nel coperchio. Infine coprire con la padella e rigirare ancora. 

Cuocere ancora 5 minuti e “sfornare” la torta sistemandola in un piatto da portata.

Fonte della ricetta: Mani amore e fantasia (con qualche piccolissima variante)

 

image_pdfimage_print

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Torta Sacher (da Nella)

  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.