Bignè di Marisa

2018-04-02
  • Pezzi prodotti: 38
  • Preparazione: 30m
  • Cottura: 25m
  • Pronto in: 60m

Ingredienti

  • 5 uova "medie", di cui 1 intero, del peso di 62-65 g. Se sono uova "grandi" e pesano 68­-70 g, si utilizzano 3 tuorli invece di 4 (la pasta dev'essere solida perché non si appiattisca durante la cottura
  • 125 g acqua
  • 75 g farina 00 (io uso quella per dolci del Mulino Bianco)
  • 20 g olio di girasole

Semplice, veloce e il risultato è assicurato! I bignè, si possono anche congelare ripieni di crema o vuoti e ritrovarli alla scongelazione, freschi come appena fatti.

In un pentolino antiaderente e con manico lungo, pesare acqua e olio, passare sul fornello e
attendere finché bolle, togliere dal fornello, e versarci la farina in una sola volta, mescolare con
un piccolo cucchiaio di legno, ben presto si formerà una pallina senza grumetti bianchi e liscia
(grazie al legno del mestolino).
Rimettere sul fornello spento ancora caldo (uso la piastra elettrica, per il gas consiglio un
rompifiamma sul fuoco al minimo), e fare asciugare la pasta per mezzo minuto girandola e
impastandola, come si fa per impastare il pane ma, col cucchiaio di legno!
Trasferire sul tavolo il pentolino e, fare una fossetta al centro della pasta ancora calda e romperci dentro l’uovo intero. Sempre col cucchiaio di legno, tagliare e ridurre in bricioloni la pasta, passare sui bordi e riportare al centro ogni traccia di uovo con l’aiuto di una spatola di plastica, poi mescolare finchè la pasta è liscia e omogenea.
Da questo momento, lasciare il mestolino di legno (non più indispensabile), e usare la spatola (è
più facile), unire i 4 tuorli 1 per alla volta, unire il successivo solo dopo che il precedente è ben
amalgamato.
Coprire il tegamino con un tovagliolo di carta (respira), e lasciare asciugare la pasta per 10′ a
temperatura ambiente.
Intanto, accendere il forno con entrambe le resistenze (statico), a 175­180°.
Con 2 cucchiaini formare tanti ciuffetti allineandoli ben distanziati sulla piastra ricoperta di cartaforno.

Infornare in posizione centrale, temperatura 175­-180°, timer 20­-25′ minuti, tempo in cui assumeranno un bel colore oro scuro. La foto mostra la teglia di un fornetto, attenti dunque alle proporzioni, gonfiano molto. 

Estrarli dal forno e capovolgerli su un sacchetto di carta da pane del tipo assorbente, perché
asciughino dal vapore.

Consigli:
Non perdere d’occhio l’acqua sul fornello per non rischiare di trovarla dimezzata e preparare le
uova necessarie per non perderne il conto. Inoltre non scordate di pesarle perchè, da quello
deriva il numero di tuorli (vedi “ingredienti”) e anche la riuscita dei bignè.

Ricetta di MARISA

image_pdfimage_print
Categoria: Tags:

Impiegata di professione, moglie e mamma..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Torta Sacher (da Nella)

  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.