Panforte Senese

2015-01-03
  • Persone: 12
  • Preparazione: 15m
  • Cottura: 60m
  • Pronto in: 1:15 h

Ingredienti

  • 150 g di miele millefiori
  • 100 g di miele alla menta
  • 300 g di nocciole
  • 200 g di mandorle
  • 600 g di canditi misti
  • 75 g di zucchero semolato
  • 125 g di zucchero a velo
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di cacao amaro
  • 20 g di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 tazzina d'acqua
  • pepe nero q. b
  • ostie

Nella mia casa durante le feste natalizie non può mancare il Panforte, dolce tradizionale senese. Ricetta donatami da un amico qualche anno fa, non poteva farmi cosa più gradita per fare una sorpresa alla mia famiglia, per l’appunto, senese.

Tostare le nocciole e le mandorle in forno a 150° per circa 10 minuti.

In una capiente ciotola unire la farina, il cacao, la cannella, il pepe nero e la vanillina e amalgamare; infine aggiungere le mandorle e le nocciole tostate e mescolare.

In un pentolino sciogliere i due diversi tipi di miele con lo zucchero semolato e lo zucchero a velo senza portare a bollore, togliere dal fuoco, unire l’acqua e mescolare bene.

Aggiungere alle farine e la frutta secca i canditi e il miele, amalgamare bene l’impasto.

Foderare una teglia a cerchio apribile con le ostie, versare il composto e distribuirlo bene con un cucchiaio.

Cuocere a 120° per 40 minuti circa.

Lasciar raffreddare completamente il vostro Panforte Senese casalingo e spolverare con zucchero a velo.

Consiglio di tenerlo in frigo in quanto l’impasto risulta più soffice rispetto a quello industriale.

42-vittoria

 

Fonte della ricetta: Cocogianno o Cuocogianni?

image_pdfimage_print

Sono mamma di tre splendidi ragazzi,..

Valutazione di questo Chef

(5 / 5)

5 5 1
Vota questa ricetta

1 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Torta Sacher (da Nella)

  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.