Pasta incasinata

2018-09-26
  • Persone: 10
  • Preparazione: 0m
  • Cottura: 0m
  • Pronto in: 2:30 h

Ingredienti

  • Per il ragù :
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 carota
  • 2 coste di sedano
  • 50 g di olio extra vergine di oliva
  • 350 gr di macinato misto
  • 500 g di passata di pomodoro
  • qualche foglia di basilico
  • un pezzetto di dado vegetale
  • 1 kg di pasta tipo rigatoni
  • sale
  • pepe nero
  • maggiorana
  • 200 g di piselli fini surgelati
  • 200 g di mortadella a dadini
  • 2-3 melanzane viola
  • olio di semi per friggere
  • 200 g di caciotta di capra
  • 4 uova sode
  • parmigiano reggiano

L’ho chiamata pasta incasinata perché è la somma di varie ricette della pasta ‘ncasciata prese un po’ qui un po’ là.
Preparare il ragù con il Bimby seguendo la ricetta del libro base. Si mettono gli odori a pezzi nel boccale e si frullano a velocità 7 per 5 secondi. Poi si aggiunge l’olio, la carne e insaporire 10 min. varoma antiorario vel. soft. Io non uso vino, quindi aggiungere la passata, qualche foglia di basilico, tutti gli altri ingredienti e proseguire la cottura 40-50 min. 100° antiorario soft. Infine aggiustare di sale.

Durante la cottura del ragù friggere le melanzane, affettate la mattina e messe sotto sale a scolare con un peso sopra.

Mettere a lessare i piselli.

Tagliare la mortadella a cubetti.

Quando il sugo è pronto passarlo in un tegame e aggiungere i piselli scolati e la mortadella e allungando con un po’ di acqua della pasta proseguire la cottura per altri 10/15 minuti circa.

Mettere l’acqua per la pasta e mentre aspettate che arrivi a bollore tagliare la caciottina di capra a fettine e una piccola parte a cubetti.


Scolare la pasta e condire col ragù, lasciandone un po’ da parte. Nella pasta aggiungere la caciotta a cubetti e il parmigiano.
Imburrare una teglia e e mettere qualche cucchiaio di ragù e qualche fetta di melanzana fritta
Fare un primo strato di pasta con la metà.
Mettere sopra la pasta la caciotta a fettine, le uova sode, le melanzane, il ragù e il parmigiano.
Proseguire con l’altra metà della pasta e coprire con tutti gli ingredienti rimasti.
Passare in forno a 200 gradi per un quarto d’ora circa, fino a che si forma la crosticina.

image_pdfimage_print

Sono mamma di tre splendidi ragazzi,..

Valutazione di questo Chef

(0 / 5)

0 5 0
Vota questa ricetta

0 persone hanno votato questa ricetta

Altre ricette:
  • Polpettine sfiziose di pollo

  • Pan di Spagna al marzapane e nocciole con mousse al Cognac

  • Gnocchi ubriachi con zucchine e gorgonzola

  • Biscotti della Sfinge o marunsin

  • Biscotti con marmellata

Consigliamo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.